IMPIANTI GEOTERMICI

Enerwall – Le paratie come fonte di energia geotermica: Studio di fattibilità sull’utilizzo del diaframma del parchggio Ventimiglia come scambiatore di calore con il terreno.
Servizio svolto: Studio di fattibilità
Ruoli specifici: Collaborazione con Politecnico di Torino e Resolving srl.
Finanziato da : Polo di innovazione ENERMHY – Regione Piemonte
Anno: 2015
Totale contributo : € 34,642.85

Descrizione lavoro:

Il lavoro riguarda l’attivazione termica delle opere geotecniche di sostegno e della platea di fondazione del parcheggio Ventimiglia a tre piani sotto terra, progettato ma non ancora realizzato a Torino, nella zona limitrofa l’ospedale CTO. La possibilità di integrare il progetto tramite l’inserimento di un impianto geotermico potrebbe rappresentare un valore aggiunto nonché un incentivo alla realizzazione dell’opera. Inoltre, l’eventualità di progettare un campo sperimentale da mettere in opera durante i lavori di costruzione del parcheggio stesso potrebbe sicuramente fornire dati di analisi sperimentale molto utili. Lo studio si è sviluppato essenzialmente nelle seguenti fasi:

1) Dimensionamento preliminare e studio di ottimizzazione dell’impianto, dello scambiatore di calore e dei relativi componenti, con modellazione numerica avanzata dell’innovativo sistema geotermico al fine di valutare la configurazione impiantistica che garantisca la maggior efficienza al sistema.

2) Simulazioni numeriche termo-idro-meccaniche in grado di valutare l’effetto che l’attivazione termica delle paratie (quindi la messa in funzione dell’impianto) ha sull’ambiente circostante e la temperatura dell’acqua di falda, con analisi dell’efficienza a lungo termine e della potenzialità di estrazione e iniezione del calore.

3) Simulazioni numeriche termo-idro-meccaniche e calcoli strutturali specifici volti a studiare gli effetti dell’attivazione termica sulla vita utile dell’infrastruttura, con particolare attenzione al mantenimento delle sue proprietà strutturali nei riguardi della sicurezza e stabilità dell’opera.

4) Analisi economica dell’investimento legato alla componentistica energetica e al valore del calore prodotto dal sistema, con esame della fattibilità tecnica ed economica della fornitura di calore alle utenze di nuova costruzione ed esistenti e della ricaduta in termini energetici su vasta scala dell’applicazione del sistema proposto.