EDILIZIA CIVILE


Le Nuove – bracci IV, V, CT e IT
Ristrutturazione dell’ex complesso carcerario “Le Nuove” di Torino, all’angolo tra C.so Vittorio Emanuele II, C.so Castelfidardo, Via Borsellino, bracci IV, V, centrale tecnologica ed ex-clinico.

Servizio svolto: Progetto Esecutivo edile e strutturale, direzione operativa e coordinamento sicurezza in fase di progettazione e esecuzione in raggruppamento con R.P.A. s.r.l.; Tecnicaer Engineering s.r.l.; Studio Architetti G. Sant’Andrea, B. Bracchi, P. Inglese.
Ruoli specifici: Ing. Riccardo Renacco – Coordinatore per la sicurezza
Ing. PaoloDi Donna – Progettista e direttore operativo opere strutturali
Committente: Città di Torino
Anno: Progettazione: 2005 – 2011 / Esecuzione 2010 – 2014
Importo lavori: € 22.081.587,09 (di cui € 11.040.793,55 di competenza Teknema Progetti srl)
Classi e categorie di riferimento:Id, Ie, If, IIIa, IIIb, IIIc (ID opere: E16, S03, IA01, IA02, IA04)

Descrizione lavoro: La ristrutturazione dell’ex complesso carcerario “Le Nuove” di Torino, da destinare ad ampliamento del Palazzo di Giustizia, riguarda in particolare i Bracci IV e V, in cui sarà ospitata la sezione dei “Giudici di Pace”, l’ex Centro Clinico, per gli uffici delle Intercettazioni telefoniche, limitate opere di sottomurazione per parte del Braccio VI, nonché parte delle Sistemazioni Esterne della zona sud-est, dei cavidotti interrati e delle Centrali Tecnologiche.